I

Improvvisamente fu estate

improvvisamente fu estate Improvvisamente fu estate Improvvisamente fu estate

Improvvisamente fu estate, questo piatto è come se fosse una distesa infinita di erba con papaveri di un rosso fuoco sparsi in modo ordinato che rendono il panorama immensamente bello. Questo piatto viene preparato con della pasta, dei pomodorini ciliegia, dei cubetti di prosciutto cotto e lui… l’immancabile, l’insostituibile, il solo ed unico pesto!, inoltre la ricetta fa parte della categoria non chiamatela dieta!. Inutile dirvi che adoro prepararmi questo piatto rende il mio pranzo qualcosa di speciale.

 

Leggi anche: Spaghetti alla chitarra con vongole veraci

Improvvisamente fu estate

  • Porzioni: 1 Persone
  • Problema: Facili
  • Stampa

ingredienti

  • 100g Pasta
  • 6/7 Cucchiai di olio EVO
  • 110g Cubetti prosciutto cotto
  • 5 Pomodori ciliegia
  • 7-8 Cucchiaini di pesto
  • 150g Acqua
  • Parmigiano Q.B.

Istruzioni

  1. Mettiamo come primissima cosa l’acqua per la pasta, saliamo e copriamo.
  2. In un padella mettiamo olio, pomodorini precedentemente lavati e tagliati in quattro, il pesto, i cubetti di prosciutto cotto e l’acqua mescoliamo il tutto e facciamo cuocere per circa 8 minuti a fuoco medio-basso, dobbiamo farlo cuocere fino a quando l’acqua si sarà più che dimezzata.
  3. Buttiamo la pasta nell’acqua ormai a bollore e portiamo la pasta a cottura.
  4. Scoliamo la pasta e versiamola all’interno di una bool molto capiente, versiamo sopra la pasta il sugo iniziamo a mescolare per bene e all’ultimo aggiungiamo una polverizzata di parmigiano e serviamo questa delizia.

Note:  I pomodorini possiamo sceglierne qualsiasi varietà purché siano freschi. 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.