scaloppine al limone Scaloppine al limone fettine alla mugnaia

Scaloppine al limone questa è un’alternativa della classica versione delle scaloppine che si preparano con delle fettine di vitello. È un secondo piatto molto buono e veloce da preparare che piacerà sicuramene ai vostri figli. Con questa ricetta ho fatto anche un piccolo esperimento ho caricato sul mio canale YouTube un piccolo video (non ricetta) ma una piccola estensione della ricetta dove ti mostrerò passo dopo passo cosa bisogna fare per preparare questa meravigliosa ricetta. Spero che ti piaccia se cosi fosse fammelo sapere nei commenti qui sotto.

 

scaloppine al limone Scaloppine al limone Scaloppine al limone

Leggi anche: Bruschetta made in Italy

Scaloppine al limone

  • Porzioni: +3 Persone
  • Problema: Facili
  • Stampa

ingredienti

  • 5 Fettine di petto di pollo
  • Farina “00” Q.B.
  • +100g Burro
  • 5 Cucchiai di olio EVO
  • 1 Limone
  • 1 Pizzico di sale

Istruzioni

  1. La ricetta è veramente molto facile e veloce da preparare, per prima cosa occorre prendere una padella e mettere all’interno olio e burro e accendiamo a fuoco medio passo cosi da far sciogliere il burro, quando il burro è sciolto aggiungiamoci i petti di pollo precedentemente infarinati per bene.
  2. Facciamo rosolare i petti di pollo circa 3-4 minuti per lato dopodiché continuiamo a cuocere la carne fin quando non avremo finito i petti di pollo, ora prendiamo una seconda padella o laviamo quella che abbiamo usato in precedenza e mettiamoci burro, olio, limone e sale facciamo sciogliere il burro, successivamente prendiamo i petti di pollo e ripassiamo in padella per qualche minuto a fuoco molto alto girando solamente due volte i petti di pollo.
  3. Ora non resta che servirli e gustarci questa super delizia.

Note:  Si può aromatizzare questo piatto con del timo limonato o con del rosmarino. Per una versione  senza glutine possiamo sostituire la farina “00” con la farina di mais o di riso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.