pizzelle integrali fritte Pizzelle integrali fritte Pizzelle fritte integrali

 

Pizzelle integrali fritte sono un antipasto molto buono, è una ricetta semplice ma non molto veloce da preparare. Ricetta perfetta per accompagnare un pranzo informale, è un piatto che si degusta con le mani (finger food). La ricetta originale quella che veniva preparata dalla mia famiglia la metto qui sotto nel (leggi anche) questa è la mia versione spero vi piaccia.

 

Leggi anche: Pizzelle fritte

Pizzelle integrali fritte

  • Porzioni: +15 Pizzelle
  • Problema: Facili
  • Stampa

ingredienti

  • 500g Farina integrali
  • 500g Farina “0”
  • 30g Olio EVO
  • 10g Sale
  • 250ml Acqua
  • 25g Lievito di birra

Per friggere

  • 1l Olio di semi
  • Carta per fritti

Istruzioni

  1. Per preparare le pizzelle integrali fritte occorre per prima cosa preparare la pasta per la pizza che per prepararla occorre prendere il recipiente della planetaria e mettere all’interno le farine, olio, lievito precedentemente sciolto con un pochino di acqua (non fredda e non caldissima deve essere tiepida), sale e 125ml di acqua azioniamo la planetaria a velocità medio bassa e facciamolo girare e gradualmente aggiungiamo il resto dell’acqua.
  2. Facciamo girare la planetaria per circa 10 minuti dopodiché spegniamo la planetaria e togliamo il gancio dalla planetaria e copriamo l’impasto con della pellicola e facciamo lievitare l’impasto per circa 2 ore, dopodiché prendiamo l’impasto e mettiamolo dentro il frigo e facciamo lievitare per tutta la notte.
  3. L’indomani l’impasto è pronto per l’utilizzo, io consiglio di non toccarlo troppo con le mani per evitare di scoppiare le bolle presenti nell’impasto quindi spargiamo un poco di farina sulla superficie dell’impasto della pizza e cominciamo a preparare delle piccole palline (ovviamente della dimensione che più vi aggrada) e stendiamole lentamente con le mani.
  4. Ora che abbiamo preparato le piccole pizzelle friggiamole in olio ad una temperatura medio alta circa 3/4 minuti per lato dopodiché togliamole dall’olio e facciamole scolare dall’olio su un foglio di carta per fritti, ripetiamo l’operazione fin quando non abbiamo fritto tutto.
  5. Ora non resta che mettere sopra del prosciutto con mozzarella o con del pomodoro e formaggio o con qualsiasi cosa più ci piaccia.

Note:  Consiglio di preparalo la sera per il giorno successivo, nel caso in cui si preparasse il giorno prima per il giorno dopo dobbiamo far iniziare la lievitazione a temperatura ambiente per poi farla finire nel frigo per altre 10/13 ore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.