frollini Frollini Frollini

È sempre l’ora del tè!

Frollini è una ricetta nata dalla necessità di riutilizzare la pasta frolla che solitamente avanza quando preparo  delle crostate, quindi il modo più semplice e veloce per riutilizzare della pasta frolla avanzata è aggiungendoci delle docce di cioccolato formare un salsicciotto metterlo in frigo, una volta compattato tagliato a rotelle e infornarlo. Quando ho preparato questi fantastici frollini erano quasi le 17 quindi mi sono detto perché non accompagnarli al mio solito tè pomeridiano e cosi ho fatto e vi posso assicurare che sono davvero buoni! perfetti per il tè sopratutto il Twinings Earl Grey Tea il mio preferito!.

frollini Frollini Frollini con gocce di cioccolato

Leggi anche: Torta dalle non pretese

Frollini

  • Porzioni: +10 Persone
  • Problema: Media
  • Stampa

ingredienti

Pasta frolla

  • 500g Farina “00”
  • 250g Burro
  • 60g Uova
  • 40g Uova (Tuorli)
  • 200g Zucchero
  • 2 cucchiaini di vaniglia
  • 200g Gocce di cioccolato

Istruzioni

  1. Mescoliamo insieme farina e burro precedentemente tagliati a pezzetti, quindi lavorarli inizialmente con la punta delle dita e poi sfregarli con il palmo delle mani fino ad ottenere un composto simile alla sabbia.
  2. Disponiamo il composto a fontana e uniamo lo zucchero, le uova, il sale e gli aromi.
  3. Impastiamo il composto giusto il tempo necessario affinché si ottenga un impasto compatto, dopodiché aggiungiamo le gocce di cioccolato e diamo un’ultima impastata per distribuire le gocce in modo uniforme.
  4. Dopodiché formiamo un salsicciotto e avvolgiamolo con della pellicola e mettiamolo in frigo per almeno 1 ora, togliamolo dal figo e tagliamolo a fette di 1 cm di spessore adagiamo i dischi su una placca da forno precedentemente foderata con carta forno e inforniamo a forno ventilato a 160° per circa 25 minuti farli cuocere fin quando non saranno ben dorati.
  5. Sforniamoli e serviamo questi meravigliosi biscotti.

Note: Possiamo sostituire le gocce di cioccolato con la scorza di un limone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.