fried chicken Fried chicken Fried chicken

 

Fried chicken “pollo fitto” che arriva direttamente dagli Stati Uniti d’America, divenuto ormai famosissimo tanto da creare vere e proprie catene di fast food che ruotano totalmente intorno al Fried chicken. La ricetta è molto semplice da preparare! con veramente pochissimi ingredienti ma con molte spezie!. Può essere definito anche street food!.

 

Fried chicken

  • Porzioni: 5 Persone
  • Problema: Facile
  • Stampa

 

ingredienti

 

  • 3 Uova
  • 200ml Latte
  • 250g Farina
  • Olio per friggere Q.B.
  • Sale e pepe Q.B.
  • 1 Cucchiaino di paprika dolce
  • 1/2 Cucchiaino di aglio in polvere (Facoltativo)

 

 

Istruzioni

 

  1. Prepariamoci due recipienti per metterci in uno i seguenti ingredienti; latte e uova e successivamente sbattiamo il tutto.
  2. In un secondo recipiente mettiamoci; farina, sale, pepe, paprika dolce, aglio in polvere mescolando il tutto.
  3. Ora mettiamo in una casseruola media l’olio di semi (la frittura deve essere per immersione ciò significa che l’alimento “il pollo” deve essere totalmente immerso nell’olio) portiamo l’olio ad una temperatura di 180°. Ora prendiamo il pollo e immergiamolo nel recipiente delle uova e latte, successivamente nella farina poi nuovamente nelle uova e latte e in fine nella farina, cosi facendo otterremo una panatura più spessa che sarà più croccante!. Ora mettiamolo nell’olio e facciamolo cuocere per 10 minuti fino ad un massimo di 15 minuti. Ad cottura ultimata possiamo scolarlo dall’olio in eccedenza e servirlo!.

 

 

Note: Dobbiamo lasciare il pollo nel latte per qualche minuto prima di passarlo nella farina.

 

Tiziano Gargani

Salve, mi presento sono Tiziano Gargani e adoro la cucina in ogni sua forma, adoro scrivere le ricette sul mio blog e far conoscere la mia versione della cucina, oltre a cucinare mi piace leggere e suonare il pianoforte.
Cucinaconpassione è un sito dove sfogo il mio essere attraverso la cucina, sono come un pittore che dipinge una tela e ogni mia tela è una ricetta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.