S

Spaghetti alla chitarra con vongole veraci

spaghetti alla chitarra con vongole veraci Spaghetti alla chitarra con vongole veraci Spaghetti alla chitarra con vongole veraci 1

La ricetta che troverete qua sotto è la mia versione della pasta con le vongole rivisitata con molti consigli su come ottenere la miglior pasta con le vongole.

Spaghetti alla chitarra con vongole veraci è una delle tante ricette rivisitate da me, questo è il piatto di pasta che ogni anno a Natale mio nonno preparava a tutta la famiglia è quel piatto di pasta che mi ricorda il Natale. Questo tipo di pasta mi piace definirla traditrice ho mangiato questa pasta in moltissimi ristoranti, ma solo alcuni sanno veramente fare questo tipo di pasta, il rischio più grande è che sappia di pasta in bianco e non c’è errore più grande. Quindi nella ricetta che segue ti spiegherò passo passo come non servire una pasta in bianco ma una pasta con le vongole come si deve.

Il vero segreto della ricetta sta nel finire la cottura della pasta direttamente dentro il condimento avendo precedentemente tolto tutte le vongole cosi che quando finiremo la cottura della pasta

spaghetti alla chitarra con vongole veraci Spaghetti alla chitarra con vongole veraci Spaghetti alla chitarra con vongole veraci 300x300Dentro il condimento non rischiamo che le cocce cosi volgarmente chiamate si spezzino in piccoli pezzi che nel rotolare la pasta ci ritroveremo in bocca.

Per evitare questo tipo di problema come scritto nella ricetta sottostante a me piace togliere una volta cotte e dividere le vongole dal brodino che resta delle vongole, filtrare il brodino con un passino a maglia stretta cosi da evitare che qualche impurità finisca nella pasta, e come se non bastasse questo mi piace sgusciare tutte le vongole cosi quando andremo a mangiare la pasta non c’è pericolo che possiamo trovare bucce.

Un’ altra cosa che mi piace aggiungere a questa ricetta è la bottarga che sono nient’altro che delle uova di Muggine spaghetti alla chitarra con vongole veraci Spaghetti alla chitarra con vongole veraci Spaghetti con vongole veraci ricetta 300x300O di tonno. I due prodotti differiscono sia nel colore che nel gusto (più deciso di quella di tonno).

La bottarga conferisce un grandissimo sapore che a me ricorda il mare.

Ora vi lascio leggere la ricetta e mi auguro che vi piaccia quanto piace a me!.

 

Buona lettura.

 

Spaghetti alla chitarra con vongole veraci

  • Porzioni: 3 Persone
  • Problema: Facile
  • Stampa

 

ingredienti

  • 1/2 kg Vongole veraci
  • 3 Spicchi di aglio
  • 5 Cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 Peperoncino secco
  • 300g Spaghetti
  • Sale Q.B.
  • 1/2 Bicchiere di vino bianco

Istruzioni

 

  1. Per prima cosa prendiamo ogni singola vongola e sbattiamola sul tagliere dalla parte dove si apre e se sbattendola vediamo sul tagliere la sabbia dobbiamo buttarla (ripetiamo la stessa operazione per tutte le vongole).
  2. Dopo aver fatto il passaggio precedente prendiamo una padella e mettiamoci olio, aglio e peperoncino facciamo soffriggere per qualche minuto (giusto il tempo di far rosolare l’aglio), una volta rosolato mettiamoci le vongole e subito il 1/2 bicchiere di vino aspettiamo che le vongole si aprano.
  3. Appena le vongole si sono aperte togliamole (togliere solo le vongole lasciando il liquido delle vongole nella padella che servirà successivamente per finire la cottura della pasta) e mettiamole in un recipiente, successivamente sgusciamole e mettiamole da parte. Buttiamo gli spaghetti e portiamoli ad una cottura al dente, una volta che la pasta è al dente finiamo di cuocerla dentro la padella dove abbiamo aperto le vongole, aggiungendo se necessario un mestolino dell’acqua della cottura.
  4. Quando la pasta è arrivata finalmente a cottura inseriamo all’interno della pasta le vongole che abbiamo sgusciato in precedenza. ora non resta che servire.

 

Note: Per la preparazione di questo piatto possiamo utilizzare un pochino di pasta di acciughe per intensificare il sapore della pasta. Possiamo in oltre utilizzare se proprio dobbiamo delle vongole surgelate.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.