pasta agli asparagi Pasta agli asparagi Pasta agli asparagi

Pasta agli asparagi per questa ricetta riporto la mia mente al presente quindi torno a pensare a questa primavera pazzerella! quindi realizziamo un piatto con gli asparagi, cercando di esaltare al meglio il gusto delicato dell’asparago. Preparare questo piatto in primavera quando vengono amici sarà senza ombra di dubbio un doppio successo il primo perché la pasta è buonissima e il secondo è che utilizziamo dei prodotti esclusivamente di stagione!.

 

Leggi anche: Meringhe

Pasta agli asparagi

  • Porzioni: 3 Persone
  • Problema: Facili
  • Stampa

ingredienti

  • 300g Pasta
  • 6/7 Cucchiai di olio EVO
  • 10 Asparagi
  • 1 Spicchio aglio
  • 1 Panna da cucina
  • Sale Q.B.

Istruzioni

  1. Mettiamo come primissima cosa l’acqua per la pasta, saliamo e copriamo.
  2. Prendiamo una padella e mettiamoci olio e aglio, facciamo rosolare l’aglio per qualche minuto, dopodiché aggiungiamoci gli asparagi e saliamo copriamo con il coperchio e portiamo a cottura gli asparagi con un fuoco medio-basso (fino a quando saranno morbidi).
  3. Una volta cotti spegniamo il fuoco sotto la padella e quando gli asparagi si saranno intiepiditi aggiungiamoci la panna e mescoliamo ulteriormente il composto.
  4. Buttiamo la pasta nell’acqua e portiamola a cottura, quando la pasta è cotta scoliamola e mettiamola dentro un recipiente capiente e aggiungiamo alla pasta il condimento, amalgamiamo il condimento alla pasta aggiungendo all’evenienza un pochino di acqua della pasta dopodiché non resta che servirla.

Note:   Gli apasragi

  • Per prima cosa dobbiamo privarli della parte coriacea quindi quando ancora sono legati prendiamo un coltello e tagliamo 7-9 centimetri dalla base.
  • Laviamo e asciughiamo gli asparagi e tagliamoli a rotelle sottili.
  • Ora si possono tranquillamente utilizzare.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.