colazione strapazzata Colazione strapazzata Colazione strapazzata

Colazione strapazzata è il titolo che ho voluto dare a questa fantastica ricetta, uova strapazzate o Scrambler eggs che solitamente vengono accompagnate dal bacon croccante e con del pane tostato sono gli ingredienti immancabili dell’english breakfast ovvero una colazione anglosassoneIo molto spesso le preparo ma lo faccio senza mettere il burro per quando sono a dieta. Questo piatto è molto semplice da preparare ma pochi sanno che c’è una seconda variazione della ricetta, la versione della cottura a bagno maria che rendono le nostre uova di una cremosità unica. Anche per questa ricetta ho preparato un piccolo video che troverete sul mio canale YouTube dove vi mostrerò i passaggi che dobbiamo fare per ottenere questa meravigliosa ricetta.

colazione strapazzata Colazione strapazzata Uova strapazzate

 

Leggi anche: Pennette alla nervosetta

Colazione strapazzata

  • Porzioni: +2 Persone
  • Problema: Facili
  • Stampa

ingredienti

  • 4 Uova
  • 30g Burro
  • Sale Q.B.
  • Pepe Q.B.
  • Latte (Facoltativo)
  • 2 Fettine di pane casereccio
  • Bacon (Facoltativo)

Istruzioni

  1. La ricetta è veramente molto facile e veloce da preparare, per prima cosa prendiamo un piatto e rompiamoci quattro uova, sbattiamo con l’aiuto di una forchetta le uova per circa 1-2 minuti, successivamente mettiamoci un pizzico di sale. Mettiamo nel forno due fettine di pane a 200° a forno ventilato fin quando non saranno ben dorate.
  2. Prendiamo una padella e mettiamo dentro 20g di burro e facciamolo sciogliere lentamente. Quando il burro è sciolto versiamo all’interno della padella le uova e non tocchiamole per circa 1 minuto dopodiché con l’aiuto di un leccapentole cominciamo a (strapazzarle) quindi giriamole senza nessun criterio per circa 1-2 minuti.
  3. Ora spegniamo il fuoco e mettiamo il resto del burro e mescoliamo ancora fin quando non si sarà sciolto il burro e il gioco è fatto, è arrivato il momento di servire queste favolose uova strapazzate dopodiché non resta che servire questa delizia su due fette di pane!.

Note:  Per renderle più gustose possiamo mettere dentro qualsiasi tipo di formaggio o delle erbe aromatiche.

Utensili: Piatto fondo, leccapentole, padella.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.