gelato fritto Gelato Fritto Gelato fritto

 

Gelato fritto mi piace molto la cucina orientale e per questo mi piace mangiare quando ne ho tempo il cinese, molto spesso a fine pasto non riesco ad alzarmi dal tavolo se non prendo un dolce e il dolce che preferisco in assoluto è appunto il gelato fritto.

 

 

Mi piace molto questo contrasto di calore con il freddo della parte centrale, mi sono sempre chiesto come mai riuscissero a friggere il gelato!, un giorno stanco di non sapere come si facesse questo tipo di dolce mi sono messo alla ricerca su libri/siti come si potesse fare una cosa del genere e alla fine

 

sono riuscito a capire come si facesse questo fantastico dolce il vero segreto è il pane in cassetta!, e da quel giorno ogni volta che organizzo delle cene a tema viene regolarmente riprodotto anche se mi piace alterare con la nutella fritta un’altro dolce estremamente buono.

 

 

Gelato fritto

  • Porzioni: 1 Gelato fritto
  • Problema: Facile
  • Stampa

ingredienti

 

  • Gelato
  • 3 Fettine di pane in cassetta
  • 180g Acqua
  • 3 Cucchiai di farina
  • Olio per friggere Q.B.
  • Pangrattato Q.B.

 

Istruzioni

  1. Prendiamo 3 fettine di pane in cassetta e aiutandoci con un matterello schiacciamo il pane fin quando non diventerà sottile.
  2. Successivamente prendiamo il gelato e con uno sporzionatore facciamo delle palline, qualora  non avessi in casa lo sporzionatore possiamo utilizzare un cucchiaio, mettiamo quindi il gelato all’interno della pellicola da cucina e diamogli quella classica forma tondeggiante.
  3. Riponiamo in freezer per almeno 1 ora. Passate 1 ora tiriamo fuori dal freezer il gelato e avvolgiamo il pane precedentemente schiacciato tutto intorno al gelato cercando sempre di dargli una forma il più tondeggiante possibile.
  4. Rimettiamo quindi il gelato avvolto dal pane e coperto nuovamente con della pellicola in freezer per un altra ora (ovviamente se sappiamo che dovremmo servirlo per la cena ma vogliamo però avvantaggiarci ci possiamo tranquillamente avvantaggiare (punto 4) prepararlo la mattina e utilizzarlo poi la sera).
  5. In un recipiente mettiamo l’acqua con la farina amalgamiamo il tutto senza fare grumi fino ad ottenere un composto omogeneo.
  6. Ora prendiamo il gelato leviamo la pellicola e passiamolo velocemente nel composto di acqua e farina e poi passiamolo nel pangrattato che viene fatto sempre con del pane in cassetta precedentemente passato nel mixer da cucina che è molto simile al panko.
  7. Ora non resta che friggere in abbondante olio (deve quasi ricoprire il gelato meglio ancora se viene completamente immerso).
  8. Una volta dorato non resta che metterlo in un piatto con sotto del panno carta cosi da far assorbire l’olio in eccedenza ed ora è pronto per essere servito!.

Note: Possiamo utilizzare qualsiasi gelato che più ci piaccia. È importante che resti in freezer per un ora altrimenti rischiamo che si sciolga.

 

gelato fritto Gelato Fritto Procedimento per gelato fritto

gelato fritto Gelato Fritto Procedimento gelato fritto

 

gelato fritto Gelato Fritto Procediemtno gelato fritto 2

gelato fritto Gelato Fritto Gelato fritto1

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *